BLOG SPB24

San Pietroburgo e le sue infinite sfaccettature è l'oggetto di questo blog: dedicato a turisti e residenti.

La Russia blocca LinkedIn: a rischio Facebook e Twitter. Scelta scomoda ma giusta.

La Russia ha bloccato il famoso portale Linkedin: come mai? Perché i server del portale si trovano all’estero e una legge russa richiede che i dati dei cittadini russi restino all’interno di server situati sul territorio del paese. Esattamente come hanno già fatto Google, eBay, Booking.com, il governo russo richiede che i server che immagazzinano i dati dei cittadini russi restino di dominio dello stato russo.

La Russia blocca LinkedIn
Vota:
Continua a leggere
2066 Visite

La Russia ed i Social Network

Dando uno sguardo qua e la alle più autorevoli fonti di statistiche in termini di numeri sulla penetrazione di utilizzo dei vari Social, sintetizzo quella che è la situazione in Russia oggi. In accordo con i dati di com. Score i Russi sono la popolazione più avida in termini di uso dei social media con una media di 9.8 ore al mese, si attestano ad un uso doppio rispetto alla media mondiale.

Social Network in Russia

Vota:
Continua a leggere
797 Visite